Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novità e contenuti esclusivi

E la Guida "CAMMINARE IN MONTAGNA" riservata!
L'iscrizione è Gratuita e Sicura !

Esistono delle REGOLE per Camminare in Montagna?

Camminare in Montagna è un gioco serio.

Serve passione.

Ma non senza competenza e preparazione.

Ma non è tutto.

Ti sei mai chiesto:

  • Come comportarsi in Montagna?

  • Quali sono le regole per rispettare la Montagna?

  • Esiste un galateo della Montagna?

E’ proprio quello che vedremo oggi.

Non le troverai scritte sui libri.

Spesso le si apprendono con l’esperienza.

Sono importanti, ed è importante quindi conoscerle.

Ma soprattutto metterle in pratica.

Come farle conoscere ad altri.

Ecco quindi le 13 REGOLE da seguire, camminando in Montagna.

Ma ho anche una sorpresa per te.

Iniziamo!

01

AUTOREGOLAMENTAZIONE E DISCIPLINA

Chi ama la Montagna sa rispettarla senza la necessità che qualcuno lo controlli.

Ad un Escursionista vero, non devono servire leggi, divieti o ordinanze.

Anche se, alle volte, sono senza senso.

Serve invece autoregolamentazione e disciplina.

Se conosci il tuo obiettivo, devi aver ben chiaro anche come arrivarci.

Sei tu il garante della Montagna.

come comportarsi in montagna
02

SILENZIO

La Montagna è un ambiente da frequentare.

Ma anche da ascoltare.

Il fruscio del vento, il verso di un animale, l’acqua che scorre.

Ma anche la tranquillità, il silenzio, l’ascolto dei tuoi pensieri.

Per questo evita di urlare o parlare ad alta voce. 🤫

Per goderti l’escursione, e farla godere anche a che cammina poco lontano da te.

Ma anche per scoprire ciò che ti circonda.

Perché, per notare gli animali selvatici, devi imparare a non farti notare! 😉

regole per rispettare la montagna
03

OSSERVAZIONE

Osserva attentamente il terreno che percorri, la meta che stai raggiungendo.

Anche utilizzando un binocolo.

Tieni sotto controllo

Preparati a cambiare velocemente programma ed itinerario.

comportarsi in montagna
04

SALUTO

Il saluto è segno di educazione e rispetto.

Rispetto per la Montagna, ma anche per chi, come te, la frequenta.

Basta poco, alle volte, per migliorare la giornata di qualcun’altro.

Perché negare il saluto a chi incontriamo? 🤨

salutare in montagna
05

PRECEDENZA

Lungo il sentiero, dai la precedenza a chi sale.

Essendo in una fase più faticosa della tua.

Mentre lo fai ricordati di sostare sul lato “a monte” del sentiero.

Per evitare che un piccola spinta involontaria, ti faccia precipitare rovinosamente a valle! 🙄

In Montagna il PERICOLO è sempre in agguato.

Non dimenticarlo.

06

SOPRA&SOTTO

Mentre cammini osserva costantemente chi e cosa hai SOPRA di te.

Ma anche SOTTO di te.

NON far cadere sassi, NON gettare oggetti.

Per garantire la tua, ma anche l’altrui incolumità.

galateo in montagna
07

RISCHIO

Non rischiare, e non mettere soprattutto a rischio chi è CON te.

Se sei in gruppo segui le regole del gruppo.

Ma anche le indicazioni dell’accompagnatore.

Se ti allontani, o sosti momentaneamente, informa qualcuno.

Sii prudente, sappi rinunciare.

Pericoli in Montagna
08

RIFIUTI

Non lasciare rifiuti e non seppellirli.

Evita l’inquinamento acustico e luminoso.

Non abbandonare carta igienica e fazzoletti.

Se ti scappa…seppellisci le tue tracce. Lo sanno fare anche i cani. 🐶

Quando ti fermi per mangiare non lasciare niente per terra.

Nemmeno le bucce.

Chi arriva dopo di te ha i tuoi stessi desideri.

rifiuti in montagna
09

SENTIERO

Durante un’escursione su un sentiero, rimani nel tracciato.

Non tagliare il percorso, non crearne uno nuovo.

Pensa se tutti facessero il contrario!

Sembra una banalità, ma in questo modo contribuirai a:

  1. conservare al meglio il sentiero
  2. mantenere intatto l’ambiente lungo il sentiero
  3. diminuire gli effetti del dilavamento delle acque
  4. prevenire i dissesti del suolo
10

OSPITI

In Montagna siamo in realtà ospiti.

O quanto meno…CONVIVENTI. 🤷‍♂️

Senza estremismi, perché ci può essere spazio per tutti.

Evita di

  • avvicinarti agli animali
  • dargli da mangiare.

Ma anche non spaventarli!

Soprattutto in inverno, con la neve, quando il cibo è per loro scarso.

Ed un’improvvisa perdita di energia per fuggire, potrebbe rivelarsi fatale.

11

SEGNI

Non strappare, non spezzare, non incidere.

Nemmeno con la tua inutile firma!

Non conta ciò che ti porterai a casa.

Ma ciò che lasci e ciò che potrai rivedere la seconda volta.

“Chi ama la Montagna le lascia i suoi fiori”

12

CURA

Abbia cura di tutto quello che incontri.

Questo vale anche per le strutture ed attrezzature che utilizzerai.

Siamo esse

  • bivacchi
  • rifugi
  • via attrezzate
  • piazzole di sosta
Rifugio Alpino
13

INDICAZIONI

Presta attenzione a

  • tabelle informative
  • segnaletica
  • indicazioni.

Frutto spesso del faticoso e gratuito lavoro di molti volontari. 🙏

Non danneggiarle, non cambiargli direzione!

Una tua bravata potrebbe costare caro ad un altro escursionista.

Segnala eventuali parti danneggiate alla locale sezione CAI.

Ma rispetta anche i DIVIETI in Montagna. 🚫

##

CONCLUSIONI

Ora conosci le 13 REGOLE pe CAMMINARE in Montagna.

Ma sarebbe importante ricordarsele.

Ma anche farle conoscere agli altri appassionati di Montagna.

Ho preparato un’utile sorpresa per te.

Una INFOGRAFICA da scaricare e portare sempre con te.

Ma anche da utilizzare come segnalibro.

E’ Gratis!

Scaricala subito e CONDIVIDILA con più persone possibili.

Assieme riusciremo a diffondere le BUONE REGOLE per camminare in Montagna.

Grazie! 🙏

Se desideri rimanere informato, sappi che puoi entrare anche tu nel CLUB  Sentieri Montagna.

Ti avviserò all’uscita di un nuovo articolo, ma ci saranno anche molte novità riservate agli iscritti.

Sarà un piacere poter discutere assieme su una nostra passione: la Montagna!

Ma anche delle sue 1000 sfaccettature. 🙂

Ovviamente l’iscrizione è gratis e sicura!

Ora tocca a te!

  • Ti è stato utile l’articolo?

  • Quale è la regola a cui più tieni?

  • Qualcosa da aggiungere?

Fammi conoscere il tuo parere.

Lasciando un tuo commento qui sotto.

E’ gratis! 🙂

Sarà utile anche a chi arriverà dopo di te.