Bastoncini NORDIC WALKING

/, nordic walking/Bastoncini NORDIC WALKING

SELEZIONA LE STELLE , E DA' IL TUO VOTO !

Anche tu nel CLUB ?

Novità e contenuti in anteprima.

E la Guida "CIASPOLE" riservata!

BASTONCINI Nordic Walking

Se la Camminata Nordica ti appassiona, oltre alla tecnica ti sarà indispensabile qualcos’altro:

  • i bastoncini da Nordic Walking

E’ importante quindi conoscerli a fondo.

Per poter praticare nel migliore dei modi questo entusiasmante e benefico sport.

Approfondiremo per questo:

  • Come sono fatti

  • Scegliere la lunghezza

  • Accessori

  • Nordic Walking vs. Trekking

Vedrai, alla fine avrai tutte le conoscenze per fare, in autonomia, la scelta migliore.

1

COME SONO FATTI

I bastoncini da Nordic Walking sono composti da 4 parti principali:

  1. Impugnatura

  2. Lacciolo

  3. Asta

  4. Puntale

IMPUGNATURA

Permette una presa salda del bastoncino, in qualsiasi condizione.

Per questo è realizzata in gomma morbida, spesso con nucleo in sughero naturale.

Il sughero è

  • un materiale antiscivolo
  • caldo in inverno
  • limita l’effetto negativo della sudorazione della mano.

LACCIOLO

Il Lacciolo è l’elemento che differenzia e rende unico il bastoncino da Nordic Walking.

E’ un vero e proprio guanto, che permette di rendere il bastone un tutt’uno con la tua mano.

Consentendo il giusto movimento del bastoncino, in particolare durante la fase successiva alla spinta.

Esistono diverse taglie, generalmente S-L-M, per adattarlo con precisione ala grandezza della tua mano.

Il lacciolo è provvisto di un sistema di sgancio rapido, che ti consente di separare velocemente la tua mano dal bastoncino.

Caratteristica molto utile nelle piccole soste per dissetarti o semplicemente….soffiarti il naso! 😉

Su molti modelli di lacciolo sono presenti delle parti in tessuto catarifrangente, che ti consentono di essere ben visibile, lungo un percorso su strada, durante le ore con poca luce.

Bastoncini Nordic Walking: lacciolo sganciabile

ASTA

La parte centrale del bastoncino è realizzata con due materiali principali:

  1. fibra di carbonio
  2. alluminio

La fibra di carbonio è più leggera ed elastica, anche se il suo costo è ovviamente superiore.

L’asta in alluminio è invece più pesante, meno flessibile, ma è sicuramente meno fragile e più economica.

Potrai scegliere fra due tipologie di asta:

  1. fissa
  2. telescopica

L’asta fissa è più leggera, sopporta maggiormente il carico che imprimi durante la camminata, è più elastica e prestazionale.

L’altra faccia della medaglia è che

  • devi scegliere con cura la lunghezza adeguata alla tua statura, non avendo nessuna possibilità di regolazione
  • non è accorciabile e quindi più ingombrante durante il trasporto

L’asta telescopica pur essendo più pesante e sopportando carichi inferiori ti consente però di

  • adattarla con precisione alla tua statura
  • richiuderla per riporre i bastoncini nello zaino

Devi sapere che, con il progredire dei tuoi allenamenti, la tua tecnica migliorerà, la tua progressione sul percorso sarà via via differente, la tua falcata si allungherà.

Quindi il bastoncino, che utilizzi agli inizi, avrai la necessità di essere allungato, per adeguarlo alla tua camminata.

Proverai poi tecniche avanzate, oltre al passo alternato base.

Per questo il mio consiglio è di

  • iniziare con un bastoncino telescopico, per poterlo perfettamente adeguare alla tua statura, ma anche allo stile del percorso (salita, discesa….)
  • quando la tua tecnica si evolverà e, per alcuni versi si “stabilizzerà”, potrai passare quindi ad un’asta fissa per puntare a prestazioni e tecniche superiori

Il bastoncino da Nordic Walking ha un costo relativamente contenuto, quindi alla fine la spesa per entrambi le tipologie non sarà un problema.

PUNTALE E PAD

Il puntale, presente nella parte terminale dell’asta, ha lo scopo di permettere un ottima presa sul terreno.

Per consentirti quindi una spinta efficace.

Con forma a punta o a scalpello è realizzato in materiale duro e anti-usura, come l’acciaio al tungsteno.

Su percorsi particolarmente duri, come asfalto e cemento, e possibile applicare al puntale una specie di tappo in gomma, chiamato pad, per aumentarne la presa ed eliminare il rumoroso “ticchettio”.

Personalmente non amo utilizzare il pad, perché non ti permette di imprimere la giusta forza durante la spinta.

Cosi come avviene con il puntale “nudo”.

Bastoncini Nordic Walking: puntale e pad
2

SCEGLIERE LA LUNGHEZZA

La scelta della lunghezza avviene in realtà solo per l’asta intera.

Nel bastoncino da Nordic Walking con asta telescopica si tratta in realtà di una regolazione vera e propria, per adeguare il bastoncino alla tua statura.

Non sottovalutare questa importante fase.

Eseguila con attenzione perché ad essa è subordinata la giusta tecnica, l’effettivo beneficio di questo sport.

Nell’articolo “Lunghezza Bastoncini Nordic Walking” troverai approfondite indicazioni per procedere con successo.

Desidero quindi non dilungarmi oltre.

Ma ti consiglio caldamente di leggerlo.

Ti sarà indispensabile.

Bastoncini Nordic Walking: come scegliere
3

ACCESSORI

Puoi utilizzare anche alcuni utili, anche se non indispensabili accessori.

Sto parlando infatti di

  • Sacca porta bastoncini
  • Rotellina (se intenti fare NW su neve battuta)
  • Anello aggancio, per l’accoppiamento dei bastoncini
4

NORDIC WALKING vs TREKKING

Il bastoncino da Nordic Walking non è il bastoncino da Trekking!

Sono due cose ben differenti.

La differenza principale è il lacciolo.

Il lacciolo presente nel bastoncino da Nordic Walking è indispensabile per praticare con la giusta tecnica.

Senza di esso non è possibile parlare di Nordic Walking.

Nel bastoncino da Trekking invece, il lacciolo ha un compito meramente funzionale.

Non perdere il bastoncino per strada. 🙂

Certo, il lacciolo aiuta anche la spinta, ma anche senza di esso riusciresti in ogni caso ad utilizzarli.

Tra Nordic Walking e Trekking cambia inoltre

  • tecnica
  • scopo o funzione

Se vuoi approfondire ulteriormente puoi leggere “Bastoncini Trekking”per diventare così un esperto/a! 😉

Bastoncini Nordic Walking o Trekking

Se desideri rimanere informato, sappi che puoi entra anche tu nel CLUB  Sentieri Montagna.

Ti avviserò all’uscita di un nuovo articolo, ma ci saranno anche molte novità riservate agli iscritti.

Sarà un piacere poter discutere assieme su una nostra passione: la Montagna!

Ma anche delle sue 1000 sfaccettature. 🙂

Ovviamente l’iscrizione è gratis e sicura!

Ora sai tutto quello che ti serve, per scegliere i tuoi nuovi bastoncini da Nordic Walking

Ti appassionerai sicuramente a questo sport.

Relativamente semplice, alla portata di tutti ma estremamente benefico ed efficace.

Purché tu lo pratichi con la giusta tecnica.

Valuta quindi un corso base presso un istruttore Nordic Walking abilitato.

Saranno soldi ben spesi.

Anche perché è più semplice imparare la giusta tecnica, che modificarne una errata.

BUONA CAMMINATA …..NORDICA!

2018-08-10T21:10:28+00:00Agosto 11th, 2018|attrezzatura, nordic walking|

About the Author:

Attratto dalla Montagna, amo esplorarla e conoscerla in solitudine. Ma anche assieme alla mia famiglia. Non sono una guida, e non voglio essere un esperto. Anche perché gli esperti hanno spesso la presunzione di non aver più nulla da imparare. Vivo a 830 m, nell'Altopiano dei Sette Comuni, in provincia di Vicenza. Blogger per passione, adoro gli U2, detesto gli arroganti e chi se la tira. "Scalare non serve a conquistare le montagne; le montagne restano immobili, siamo noi che dopo un'avventura non siamo più gli stessi." Royal Robbins

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ami la MONTAGNA ?
Entra anche tu nel CLUB !
Novità e contenuti in anteprima.
ISCRIVITI
Chiudi

Anche tu nel CLUB ?

Novità e contenuti in anteprima.

E la Guida "CIASPOLE" riservata!
close-link

Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novità e contenuti esclusivi

E la Guida "CIASPOLE" riservata!
close-link