Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novità e contenuti esclusivi

E la Guida "CAMMINARE IN MONTAGNA" riservata!
L'iscrizione è Gratuita e Sicura !

Pranzo al sacco in Montagna

Cosa mettere nello zaino per una corretta alimentazione in Montagna.

LA GIUSTA ENERGIA PER CAMMINARE IN MONTAGNA

Se stai preparandoti per trascorre una splendida giornata in montagna, oltre all’attrezzatura necessaria, ti sarà utile pensare anche all‘alimentazione corretta, per te e il tuo bambino.

Preparare nel migliore dei modi il “Pranzo al sacco” sarà importante e diventerà un piacevole e gustoso momento.

Lo vedremo assieme nel dettaglio, utilizzando il metodo “BMP”:

  1. La cosa più importante

  2. La merenda

  3. Il “Pranzo al sacco”

B

LA COSA PIÙ’ IMPORTANTE

Durante la camminata in montagna, la cosa importantissima da tenere in considerazione, anche per il tuo bambino è:

BERE

Lo darai per scontato, ma non dimenticare di portare con te la quantità di liquidi necessari per l’intera escursione.

Soprattutto quando si cammina in quota e con climi freddi  la disidratazione avviene più rapidamente.

E indispensabile avere con te, a seconda  gusti tuoi e del tuo bambino, alcuni dei seguenti liquidi:

  • acqua
  • thè
  • infusi
  • succhi di frutta
    • meglio se allungati con un può d’acqua, per diluire anche gli zuccheri
  • integratore di sali minerali
    • meglio quelli in bustina, veloci da usare versandoli nell’acqua, tra l’altro meno costosi

Evita di bere bibite molto zuccherate, per evitare il “picco glicemico”, ed anche l’alcol !

E’ importante imparare a bere regolarmente durante il cammino, senza aspettare di essere particolarmente assettati.

Ricordati di portare con te nello »ZAINO  la giusta quantità. Non c’è peggior cosa di trovarsi assettati, e senza liquidi a disposizione, durante una camminata.

M

MERENDA

Per piccoli snack intermedi  durante il cammino è importante utilizzare un’alimentazione calorica, digeribile e leggera ad esempio:

  • frutta fresca
    • ricca di vitamine e minerali oltre che utile per idratare, una mela ad esempio
  • cioccolata fondente
    • energetica ma povera di zuccheri, per meglio controllare la glicemia
  • frutta secca
    • fichi, albicocche…calorica e ricca di fibra
  • nocciole e noci
    • ricchi di vitamine E

P

PRANZO AL SACCO

Anche per il “Pranzo a sacco” valgono le stesse regole viste fino ad ora ovvero un’alimentazione energetica, digeribile e leggera.

Soprattutto però se hai già raggiunto la meta, e hai tutto il rientro in discesa, puoi permetterti qualche “sfizio in più”.

Ecco allora cose puoi mettere nel tuo zaino per il “pranzo al sacco”:

  • L’immancabile Panino,
    • ricco di carboidrati,  con pane ben lievitato, meglio se con prosciutto cotto magro, bresaola o formaggio Grana
  • Riso bollito con verdure
    • condito con un filo d’olio d’oliva
  • Cibi ricchi di Proteine
    • Uova sode
    • Salmone scozzese affumicato
    • Formaggio stagionato (con meno grassi)
  • Frutta fresa e/o secca
    • banana (ricca di ferro e fibre), mela, fichi secchi
  • Cioccolato fondente
  • Mandorle, noci e nocciole

Il tuo “Pranzo al sacco” è ora pronto.

Dopo una energetica » COLAZIONE potrai partire per una meravigliosa escursione in montagna, per mangiare sano sdraiato su un prato, circondato dai monti.

Un motivo in più per raggiungere al più presto la tua meta.

Ricordati che durante il cammino potrai anche raccogliere ciò che la natura gratuitamente ti offre, ad esempio delle squisite » ERBE SELVATICHE !