Camminare BENEFICI

//Camminare BENEFICI

SELEZIONA LE STELLE , E DA' IL TUO VOTO !

Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novità e contenuti esclusivi

E c'è un EBOOK gratuito per te

Camminare BENEFICI

Apri bene le orecchie! 🙂

Camminare è un’attività fisica bella e salutare.

Farlo in Montagna lo è ancora di più, se non altro per i paesaggi, i panorami e l’ambiente naturale.

Quindi camminare all’aria aperta è innanzitutto una figata, una soddisfazione da provare.

Ma non è tutto !

P

PERCHÉ CAMMINARE?

Camminare ha molti lati positivi, ti saprà dare un sacco di  benefici.

Ma lo considero qualcosa in più, la ciliegina sulla torta.

Credo che nemmeno tu, in fondo, vada a camminare o parta per un’escursione in Montagna per…i benefici.

Non è la stessa cosa fare una cosa per passione, perché ti piace e invece farla per porre rimedio ad un problema.

Prima o poi smetteresti.

Non so se sei d’accordo con me, ma io la penso così.

Inutile menare il can per l’aia! 🙂

Ma camminare ha enormi benefici, cavolo.

Rimanere in forma facendo ciò che ti piace, ciò che è entusiasmante e divertente fare!

Questo è il bello!

Camminare Benefici: perché
B

BENEFICI

Quindi che sia bello, divertente, appassionante camminare… lo sai già.

Vediamo quali sono i vantaggi per la tua salute.

Che sono tremendamente indispensabili, utili e raggiungibili.

E te lo dico seriamente.

Ecco quindi i 10 benefici principali che otterrai camminando:

  1. migliori la forma fisica, rinforzando muscoli e tendini
  2. migliori le funzioni cardio-respiratorie
  3. migliori la salute delle tue ossa, combatti l’osteoporosi
  4. riduci il rischio di ipertensione e cardiopatie riducendo anche il colesterolo nel tuo sangue
  5. riduci il rischio di ischemia, ictus e diabete
  6. riduci il rischio di vari tipi di cancro (come il cancro al seno o il tumore del colon)
  7. riduci il rischio di stress e depressione, e migliori l’umore
  8. previeni il rischio di fratture
  9. regoli il bilancio energetico e controlli il tuo peso rimanendo attraente 😉
  10. previeni il rischio obesità (problema diffuso, anche fra i bambini)

Sono vantaggi importantissimi, se non addirittura vitali.

Che è importante tu prenda seriamente in considerazione.

Se ancora non l’hai già fatto.

Ma potremmo aggiungerne molti altri.

E non te lo sto dicendo io.

Questi sono principi raccomandati anche dall’ WHO  (Organizzazione Mondiale della Sanità).

Quindi consigli fondati.

Benefici camminare
C

CONSIGLI

Voglio dirti di più!

Abbiamo visto che devi camminare per il tuo bene.

Purché tu lo faccia in modo appropriato.

Rischieresti altrimenti di ottenere più danni che vantaggi.

Camminare in Montagna comporta anche una certa fatica.

E’ bene quindi essere preparati.

Soprattutto se è da qualche anno che… non stacchi il sedere dalla poltrona. 😉

Cerca quindi di seguire questi 7 consigli semplici ma utili + 1 Bonus:

  1. Scegli i percorsi in base alla tua preparazione fisica
  2. Cerca di graduare le tue forze, ricordandoti che non ti basterà arrivare alla meta; dovrai avere anche energie sufficienti per riuscire a tornare indietro  🙂
  3. Prima di partire fai un po di stretching, per evitare strappi muscolari
  4. Allenati quando puoi, anche semplicemente scegliendo le scale al posto dell’ascensore
  5. Cura l’alimentazione, a partire dalla colazione, ma informati anche sugli integratori
  6. Scegli abbigliamento ed attrezzatura adeguati
  7. Cura la tua postura, la rullata del piede, la coordinazione di gamba e braccia, il ritmo
B+

BONUS

Ti piacerebbe ottenere il massimo dalle tue camminate?

Il miglior modo per un corretto allenamento aerobico, come per l’escursionismo, è il controllo della frequenza cardiaca.

In particolare calcolando la soglia anaerobica di riferimento.

ANAEROBICA: si dice di esercizio ginnico, di forte intensità e di breve durata, che si svolge senza che avvenga un consumo di ossigeno da parte delle cellule, specialmente delle fibre muscolari (Fonte Garzanti Linguistica)

Farlo è abbastanza semplice, purché ovviamente tu sia dotato di un semplice cardiofrequenzimetro, anche da polso.

Ti permetterà di ottimizzare il tuo ritmo di camminata, ottimizzandolo al massimo del rendimento.

Esiste un sistema di calcolo semplice, che funziona però se sei allenato.

Per una persona sedentaria invece, la frequenza di soglia anaerobica si posiziona all’incirca attorno al 70% della sua massima frequenza cardiaca.

Proviamo!

Metodo di calcolo

Dal valore 220 sottrai la tua età, e moltiplica il risultato per 0,935 (Formula Kenneth Cooper)

Esempio:

  • Un camminatore di 40 anni avrà una frequenza cardiaca massima pari a 180 battiti/minuto (220-40 anni=180).
  • La frequenza di soglia anaerobica si otterrà moltiplicando 180 per 0,935 (180/0,935=168)
  • 168 è la soglia anaerobica ideale.

Se il 40enne è invece abbastanza sedentario, la soglia anaerobica ideale sarà pari a circa 126 battiti/minuto (220-40=180*70%=126)

Hai calcolato la tua soglia anaerobica?

Bene, ora sai anche come ottenere il massimo dalle tue escursioni in Montagna, o dalle tue camminate !

Ma ti dico anche che esiste un metodo semplice, per calcolare quante calorie bruci camminando. 😉

Ti piacerebbe sapere come fare?

Camminare Benefici: frequenza cardiaca

Hai ora un sacco di nuovi buoni motivi per andare a camminare.

Non hai più scuse! 🙂

Se desideri rimanere informato, sappi che puoi entra anche tu nel gruppo  Sentieri Montagna.

Ti avviserò all’uscita di un nuovo articolo, ma ci saranno anche molte novità riservate agli iscritti.

Sarà un piacere poter discutere assieme su una nostra passione: la Montagna!

Ovviamente l’iscrizione è gratis e sicura!

Ma qual’è il tuo motivo principale che ti spinge ad andare a camminare, soprattutto in Montagna?

Scrivilo con un tuo commento qui sotto.

A volte si scoprono motivi originali e condivisibili.

BUONA CAMMINATA!

Benefici del Camminare

Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novità e contenuti esclusivi

E c'è un EBOOK gratuito per te
2018-04-16T20:52:13+00:00Marzo 23rd, 2018|montagna e salute|

About the Author:

Attratto dalla Montagna, amo esplorarla e conoscerla in solitudine. Ma anche assieme alla mia famiglia. Non sono una guida, e non voglio essere un esperto. Anche perché gli esperti hanno spesso la presunzione di non aver più nulla da imparare. Vivo a 830 m, nell'Altopiano dei Sette Comuni, in provincia di Vicenza. Blogger per passione, adoro gli U2, detesto gli arroganti e chi se la tira. "Scalare non serve a conquistare le montagne; le montagne restano immobili, siamo noi che dopo un'avventura non siamo più gli stessi." Royal Robbins

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Anche tu nel CLUB ?

Novità e contenuti in anteprima.

Subito un EBOOK free per te!
close-link

Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novità e contenuti esclusivi

E c'è un EBOOK gratuito per te
close-link