SELEZIONA LE STELLE , E DA' IL TUO VOTO !

Anche tu nel CLUB ?

Novità e contenuti in anteprima.

E la Guida "CIASPOLE" riservata!

PANTALONI per CIASPOLE: perché, cosa ma anche 5 ottimi Consigli!

Se ami andare con le Ciaspole, ma soprattutto se ti stai avvicinando per la prima volta, devi scegliere con cura ciò che ti serve.

Per avere tutto l’occorrente per la ciaspolata.

Oggi scoprirai come scegliere i tuoi pantaloni per le ciaspole.

Oltre  a scegliere le ciaspole e i bastoncini per le ciaspole, dovrai indossare un abbigliamento adeguato.

Per affrontare nel migliore dei modi i sentieri innevati.

E’ più importante di quello che credi.

Oggi imparerai a scegliere i Pantaloni ideali.

Ma di darò anche 5 OTTIMI CONSIGLI.

Frutto delle mie numerose ciaspolate.

Vedremo quindi

  1. Perché Pantaloni per Ciaspolare

  2. Quali le caratteristiche

  3. I 5 Consigli per te

Si parte! 😉

1

PERCHÉ PANTALONI PER CIASPOLARE

Se la passione ti prende, e vuoi praticare fino in fondo l’attività invernale con le Ciaspole, dovrai affrontare diverse situazioni.

Prova a pensare

  • partire di buon mattino
  • avanzare sotto una fitta nevicata
  • affrontare temperature rigide
  • sprofondare nella neve fino alle ginocchia

sono situazioni comuni durante una ciaspolata.

Devi quindi partire preparato, con la giusta attrezzatura e con l’abbigliamento adeguato.

Per divertirti veramente.

Senza rischiare di ritrovarti in seria difficoltà.

Pantaloni per Ciaspolare
2

PANTALONE PER LE CIASPOLE: CARATTERISTICHE

L’abbigliamento ideale per una Ciaspolata, ed in particolare il pantalone, deve

  • proteggerti dal vento tagliente
  • mantenerti al caldo
  • essere impermeabile, per non lasciare entrare neve e acqua
  • impedire che la neve si infiltri negli scarponi
  • permetterti di camminare comodamente
  • consentire una giusta termo-regolazione del tuo corpo
  • avere tasche facilmente accessibili

Come vedi, molte funzioni da svolgere.

Ti sembrano troppe, ma credimi, ci devono essere tutte.

Pantaloni per le Ciaspole
3

I 5 CONSIGLI PER TE

Ecco quindi i miei 5 consigli per non farti mancare niente.

#1 VENTO

Scegli un pantalone realizzato con un tessuto che ti protegga dal vento.

Come Windstopper ad esempio.

Un tessuto eccezionale, leggero ed elastico.

Ma soprattutto estremamente efficace contro l’aria pungente.

Ma il tessuto Windstopper è anche impermeabile.

E se sprofondi nel manto nevoso, la neve non rimane appiccicata.

Il tessuto anti-vento non tiene particolarmente caldo.

Ma ti basterà indossare un buon paio di calzini lunghi, fino al ginocchio.

Personalmente non faccio uso della calzamaglia, indossata sotto i pantaloni.

Ho notato che se il sole splende, in particolare nelle ore centrali della giornata, si rischia di accaldarsi troppo.

Meglio quindi un buon calzino lungo.

Calzino lungo per Ciaspolare

#2 NEVE

Utilissimo nei pantaloni per cisapolare, il sistema di aggancio agli scarponi.

Impedisce eventuali infiltrazione di neve.

Evento da evitare assolutamente per non ritrovarti con i piedi bagnati e con vesciche.

Se non congelati!

Questo sistema di aggancio è ideale se percorri piste battute.

Se invece ami il “fuori pista”, su neve alta e soffice, non rinunciare alle ghette.

#3 TERMOREGOLAZIONE

Un particolare costruttivo che ho trovato particolarmente utile.

Ti sto parlando delle zip laterali di areazione.

Puoi aprirle e chiuderle a tuo piacimento, per regolare la temperatura delle tue gambe.

E di conseguenza anche del tuo corpo.

Dopo una salita faticosa, ritrovandoti accaldato, aprire le zip e sentire l’aria di Montagna che ti rinfresca le gambe….non ha prezzo! 😉

Provare per credere.

#4 COMODITÀ’

I pantaloni in Windstopper sono sicuramente comodi.

Anche perché il tessuto è leggermente elasticizzato.

La gran parte dei pantaloni da montagna permettono di regolare la circonferenza in vita.

Agendo su una cintura elasticizzata, con fissaggio a velcro.

Ma c’è il contro.

Ed è una caratteristica che mi dava parecchio fastidio.

Il peso dello zaino, durante l’escursione, anche con le ciaspole, tende ad abbassare i pantaloni.

Sicuramente non una condizione di gran stile.

Ma soprattutto ti lascia spesso la schiena in parte scoperta.

Con l’aria gelida invernale, il rischio di prendersi un mal di schiena è quasi scontato.

La soluzione?

Un paio di ottime bretelle, adeguatamente larghe.

Pantaloni al suo posto, schiena coperta e nessun dolore sulle spalle.

Non rinunciarci.

#5 ACCESSIBILITÀ’

E’ un problema aprire la zip delle tasche, con le mani infreddolite o ghiacciate.

Ma anche indossando i guanti, non è cosa spesso semplice.

La soluzione?

Applica un piccolo cordoncino colorato su ogni zip dei pantaloni.

Alcune marche di abbigliamento già lo prevedono.

Quelle che uso io al momento, ad esempio, ne sono provviste.

In caso contrario….pensaci tu. 😉

Ora sai perché e come scegliere i tuoi pantaloni ideali.

Per le tue Ciaspolate sulla neve.

Scegli con cura l’occorrente per la Ciaspolata.

E pratica gradatamente.

Non saprai più farne a meno! 😉

Se desideri rimanere informato, sappi che puoi entra anche tu nel CLUB  Sentieri Montagna.

Ti avviserò all’uscita di un nuovo articolo, ma ci saranno anche molte novità riservate agli iscritti.

Sarà un piacere poter discutere assieme su una nostra passione: la Montagna!

Ma anche delle sue 1000 sfaccettature. 🙂

Ovviamente l’iscrizione è gratis e sicura!

Ora tocca a te!

  • Qualche dubbio?

  • Qualcosa da aggiungere?

  • Che pantalone stai usando per le tue ciaspolate?

Fammi sapere cosa ne pensi.

Lasciando un TUO COMMENTO qui sotto.