Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novità e contenuti esclusivi

E la Guida "CAMMINARE IN MONTAGNA" riservata!
L'iscrizione è Gratuita e Sicura !

Come scegliere il SACCO A PELO

Se ami effettuare escursioni in Montagna, di più giorni, hai tre alternative

  1. sostare in un rifugio
  2. fare uso di un bivacco
  3. montare la tua tenda

Se la prima opzione non è prevista, dovrai necessariamente contare su un tuo alleato:

  • il sacco a pelo

La scelta sarà importantissima, perché la notte rimanga per te un bel ricordo, e non un incubo.

Ti troverai di fronte a moltissimi modelli, di marchi importanti come Ferrino, The North Face, Salewa.

Per scegliere ed acquistare il sacco a pelo più adatto alle tue escursioni, dovrai valutare 5 caratteristiche principali ovvero:

  1. Temperatura di utilizzo

  2. Peso ed ingombro

  3. Forma

  4. Materiali

  5. Accessori

Le analizzeremo una ad una, passo-passo per eliminare ogni tuo dubbio.

Vedrai, sarà molto interessante! 😉

1

TEMPERATURA

Il compito principale del sacco a pelo è di mantenere costante, durante il sonno, la temperatura del tuo corpo.

Evitando che si disperda verso l’esterno.

Il tuo benessere quindi dipende dalla tua temperatura corporea ma soprattutto dalla temperatura esterna dell’ambiente dove pernotterai.

La temperatura corporea dipende da molti fattori come

  • età
  • peso
  • sesso
  • abitudini

Ma anche da

  • abbigliamento utilizzato
  • alimentazione adeguata

Ma lo approfondiremo in un prossimo articolo.

Oggi concentrati però sulla temperatura esterna.

Come scegliere il sacco a pelo: consigli

Devi sapere che la tenda ha il compito di proteggerti da pioggia, umidità e vento.

Ma non il compito di mantenerti al caldo.

Tocca al sacco a pelo invece questo vitale compito.

Ed è bene tu lo abbia presente.

Nella scelta del sacco a pelo devi innanzitutto avere ben chiaro ciò che ne farai.

Devi chiederti

  • in che stagione lo utilizzerai
  • a che altitudine ne farai uso
  • quale sarà indicativamente la temperatura esterna.

Solo una volta che avrai stabilito la temperatura d’esercizio, potrai passare alla scelta del tuo sacco-letto.

Ma come valutare la temperatura?

Ogni sacco-letto è fornito di una etichetta sulla quale sono indicate 4 temperature.

Sono definite in base ad una normativa europea, la EN 13537.

Potrai conoscere quindi:

  1. Temperatura massima di comfort
  2. Temperatura di comfort
  3. Temperatura limite di comfort
  4. Temperatura estrema

Temperatura massima di comfort

Indica la temperatura massima che consente ad un uomo standard di dormire senza sudare eccessivamente.

Con le cerniere aperte, le braccia fuori ed il cappuccio aperto.

Temperatura di comfort

E’ la temperatura alla quale è possibile dormire rilassati per un’intera notte.

Essa è riferita ad una donna standard.

Temperatura limite di comfort

Definisce la temperatura minima, riferita ad un uomo standard, alla quale è possibile dormire rannicchiati per otto ore senza svegliarsi.

Temperatura estrema

E’ la temperatura minima alla quale l’utilizzatore (donna) è protetto dal rischio ipotermia.

Il sacco a pelo deve consentire almeno 6 ore di sonno, seppur scomode, senza raggiungere il livello di pericolo.

Nella scelta del tuo sacco a pelo fai riferimento alla temperatura di comfort.

La temperatura d’esercizio, che abbiamo definito poco fa, non deve essere inferiore a questa.

Scegliere sacco a pelo
2

PESO ED INGOMBRO

Capisci bene che se dovessi scegliere un sacco a pelo per il campeggio, dovendolo trasportare in auto, i pesi e le dimensioni non sarebbero per te un problema.

Ma il sacco a pelo che stai per scegliere ti servirà per le escursioni in Montagna.

Caricandolo sulle tue spalle, dentro il tuo zaino, magari per più giorni!

A parità di altre caratteristiche, come la temperatura di comfort, valuta attentamente quindi il peso.

Ma anche l’ingombro una volta compattato.

Visto che la sua posizione ideale sarebbe nella tasca inferiore dello zaino.

Scegliere il sacco a pelo: peso e ingombro
3

FORMA

Esistono due forme principali ovvero

  1. Mummia

  2. Rettangolare

MUMMIA

La forma a “Mummia” segue la forma del tuo corpo per ridurre al minimo gli spazi fra corpo e parete del sacco a pelo.

E’ evidente che, più spazio libero hai all’interno del sacco a pelo, più difficile sarà rimanere al caldo.

Perché maggiore sarà l’aria che, con il tuo corpo, dovrai riscaldare.

Ecco perché tutti i sacco a pelo adatti a temperature esterne rigide, hanno forma a mummia.

Minore comodità, ma maggior comfort.

Il sacco a pelo con forma a “mummia” avvolge completamente anche la testa.

Una delle zone del tuo corpo più soggetta a dispersione di calore.

Sacco a pelo: forma mummia

Curiosità Esiste anche il sacco a pelo di emergenza, leggerissimo ed ultra compatto. Ideale in caso di emergenza, o per rimanere al caldo in attesa dei soccorsi. Il peso, di circa 2/3 hg lo rende un accessorio da prendere in considerazione.

RETTANGOLARE

La forma “Rettangolare” è più comoda, ti permette maggior libertà di movimento durante la notte.

Di conseguenza è però adatto a temperature d’esercizio medio alte.

Non in Montagna quindi ma, ad esempio, in campeggio estivo.

O per dormire all’interno di un rifugio.

Sacco a pelo: forma rettangolare
4

MATERIALI

La parte più importante del sacco a pelo, ovvero l’imbottitura, può essere composta da due materiali principali:

  1. Piumino d’oca/Piume

  2. Materiale sintetico

PIUMINO D’OCA

Il piumino d’oca è il materiale isolante naturale per eccellenza.

Esistono differenti qualità di piumino d’oca, che varia in base al rapporto piumino/piume o al rapporto volume/peso (CUIN ).

Il rapporto tra piumino e piume è la carta di identità di un’imbottitura in piumino (es. 80/20 significa 80% piumino e 20% piuma).

Più elevata è la percentuale di piumino, più pregiata è l’imbottitura!

Importantissimo il valore CUIN.

Il CUIN è il rapporto volume/peso della piuma, il che significa quanto volume occupano le piume per un’oncia di peso. Se la piuma a parità di peso si espande di più, tiene più caldo. Quindi un piumino con CUIN 800 terrà più caldo di un 600 di parità peso.
Quello da 800 sara quindi più caldo, leggero e comprimibile.
Ovviamente più è elevato il CUIN maggiore è il prezzo d’acquisto.

Il piumino d’oca è inoltre molto leggero e facilmente comprimibile.

Il sacco a pelo una volta compattato occupa infatti pochissimo spazio.

Ovviamente il piumino d’oca ha un costo maggiore, ed è meno performante se umido o bagnato.

E non da ultimo, l’aspetto etico non è dei migliori.

Visto che molte volte la piuma viene bruscamente strappata dalla pelle di oche vive.

Sarebbe bene, ove possibile, verificare la provenienza del piumino, per essere sicuri che provenga da allevamenti controllati e rispettosi degli animali.

sacco-a-pelo: piumino d'oca

MATERIALE SINTETICO

Esistono in commercio ottimi materiali sintetici leggeri e con ottime prestazione termiche.

Potrai confrontarti con

Esistono anche versioni di imbottitura misto piumino d’oca/materiale sintetico.

5

ACCESSORI

Assieme al sacco a letto, hai la possibilità di utilizzare alcuni utili accessori.

Materassino

Soprattutto la versione gonfiabile, ti permette di dormire comodamente.

Aiuta anche a rimanere più caldi ed asciutti, in quando rappresenta un ulteriore strato isolante fra te ed il terreno.

Esistono molti modelli, differenti per dimensione, prestazioni dei materiali e peso.

Sacco lenzuolo

Posto all’interno del sacco a pelo, migliora il comfort termico.

Ma anche l’aspetto igienico.

Lo puoi inoltre utilizzare per pernottare in rifugio.

E’ realizzato principalmente in cotone, facilmente lavabile.

Accessori Vari

La pompa è utilissima per gonfiare il materassino, così come la sacca di compressione, ideale per contenere, in poco spazio, il tuo sacco a pelo.

Devi comunque valutare attentamente cosa è realmente indispensabile, per non caricare peso eccessivo nello zaino.

Soprattutto per escursioni impegnative e di più giorni.

Hai ora tutte le informazioni che ti servono per scegliere il tuo compagno di indimenticabili nottate. 🙂

Se desideri rimanere informato, sappi che puoi entra anche tu nel CLUB  Sentieri Montagna.

Ti avviserò all’uscita di un nuovo articolo, ma ci saranno anche molte novità riservate agli iscritti.

Sarà un piacere poter discutere assieme su una nostra passione: la Montagna!

Ma anche delle sue 1000 sfaccettature. 🙂

Ovviamente l’iscrizione è gratis e sicura!

Dormire in tenda, dentro al caldo del tuo sacco a pelo, magari sotto un cielo stellato…un’esperienza indimenticabile!

Preparati adeguatamente, scegli l’attrezzatura adeguata.

Si parte ! 🙂

BUON TREKKING