Come si usa la BUSSOLA del CELLULARE [ in 10 Step ]

Come si usa la BUSSOLA del CELLULARE?

Utilizzare la bussola del tuo cellulare.

Durante le tue escursioni in Montagna.

  • Quando usarla?

  • E’ affidabile?

  • Come usarla?

E’ quello che approfondiremo oggi.

Lo faremo passo-passo.

In 5 semplici step.

Sguardo a NORD my friend! 🧐

Lo rotta è segnata.

Conosci le Basi del Trekking?

MANUALE TREKKING

Fai di te un Escursionista esperto.
Con un Metodo passo-passo.
SCOPRI ADESSO
mt cover 3d e1659380901559
#1

BUSSOLA ONLINE: QUANDO SI USA

Ti dico subito come la penso.

Preferisco, senza dubbio, utilizzare una bussola da carteggio.

Che porto sempre con me.

Per molti motivi, ad esempio:

  1. non è mai scarica
  2. è più affidabile
  3. ti permette di effettuare molte operazioni con la cartina topografica
  4. è completa di molti utili accessori come righello, lente di ingrandimento, reticolo per posizionamento UTM

Può approfondire l’uso della bussola nell’articolo “ Come si usa la bussola

Ma se ti ritrovassi, per qualsiasi motivo, senza la tua bussola, puoi ricorrere al tuo smartphone.

Utilizzando la bussola ANDROID già integrata.

Oppure la bussola IOS, se usi un iPhone.

Ma anche installando una APP specifica.

Lo approfondiremo fra poco.

Andiamo per gradi.

bussola sul cellulare
#2

COME FUNZIONA UNA BUSSOLA DIGITALE

La bussola è presente all’interno degli “strumenti” dello smartphone.

Le caratteristiche variano a seconda del sistema operativo, ovvero se Android o IOS.

Ma anche alla marca ed al modello dello smartphone stesso.

Ma i principi di funzionamento rimangono, in linea di massima, gli stessi.

MAGNETOMETRO SMARTPHONE

Di base sul tuo cellulare è presente un magnetometro.

Il MAGNETOMETRO è un sensore che misura l’intensità e la direzione del campo magnetico. (Fonte Wikipedia)

E per questo rileva il Nord magnetico terrestre.

Come farebbe l’ago magnetico di una bussola tradizionale.

Ricordati che si tratta sempre del Nord magnetico.

E non del Nord geografico! 🖐

Per calcolare il quale è necessario tenere in considerazione la declinazione magnetica.

come funziona la bussola sul cellulare
#3

CALIBRARE BUSSOLA ANDROID

E’ la PRIMA COSA che devi assolutamente fare!

Appena avviata la bussola sul tuo smartphone.

La calibratura è indispensabile per far si che la bussola indichi correttamente il Nord.

La procedura è semplice.

Ecco come puoi fare:

  1. Tieni in mano il tuo smartphone in posizione verticale
  2. Esegui alcuni movimenti a FORMA di 8
  3. Fatto!

Verifica più volte se indica il Nord sempre nella stessa direzione.

Prima di proseguire con le operazioni di orientamento.

La bussola sullo smartphone, alle volte, fa le bizze. 🙄

Se parti male, finirai male

O almeno, nel posto che non ti aspettavi.

CALIBRARE BUSSOLA IPHONE?

Devi usare la stessa procedure utilizzata per uno smartphone andorid.

Chiaro no?

come calibrare la bussola sul cellulare
#4

COME SI USA LA BUSSOLA SUL CELLULARE

Una volta avviata la bussola avrai a disposizione:

  1. la bussola digitale
  2. una livella digitale per posizionare in orizzontale il tuo smartphone
  3. l’obiettivo della fotocamera per visualizzare la direzione con lo smartphone in posizione verticale

Il suo utilizzo dipende dal tuo OBIETTIVO di Orientamento.

Vediamo i principali.

ORIENTAMENTO DELLA CARTINA

Ecco come fare per orientare la tua carta topografica.

  1. Appoggia la carta su una superficie piana e orizzontale.
  2. Avvia la bussola del tua cellulare ed effettua la calibratura
  3. Accosta il lato lungo del tuo smartphone al bordo laterale della cartina
  4. Verifica che il tuo smartphone sia in posizione orizzontale, utilizzando la livella all’interno della bussola digitale
  5. Ruota assieme cartina e smartphone, finché la bussola indica il Nord
  6. Fatto! La tua cartina topografica è ora correttamente orientata

PRINT MAP CLUB Optin Form

 

cover UJ2YDI3FH

Ami la Montagna?

Entra anche tu nel CLUB! 🎖

Unisciti ai 3.023 appassionati Iscritti.

Novità Esclusive e contenuti in Anteprima.

Fai di te, un Escursionista Esperto!

E realizza la tua Carta Topografica Personalizzata

Con la Guida Riservata "PRINT MAP"!

RILIEVO AZIMUT

Una volta orientata la carta topografica, puoi rilevare anche l’azimut.

Per capire che direzione prendere, per raggiungere il tuo obiettivo.

L’AZIMUT è l’angolo formato dalla direzione del Nord e la direzione verso il tuo obiettivo. 🧐

Si misura in gradi, in senso orario, dove ad esempio:

  • il Nord corrisponde a 0°
  • l’Est 90°
  • il Sud 180°
  • l’ Ovest 270°

Una volta orientata correttamente la cartina, ecco come trovare il tuo azimut con la bussola digitale:

  1. Utilizza il lato lungo del tuo smartphone
  2. Fa combaciare l’inizio del lato lungo con la tua posizione sulla carta topografica
  3. Fai ruotare il tuo smartphone finché il lato lungo del tuo smartphone tocca sulla cartina la tua posizione ed il punto obiettivo
  4. Leggi l’azimut in gradi indicato dalla bussola digitale
  5. Fatto! Hai individuato l’Azimut da seguire, per raggiungere il tuo obiettivo

La bussola spesso indica anche longitudine e latitudine, della tua posizione.

DIREZIONE DI MARCIA

Ha orientato la tua cartina topografica verso il Nord.

E rilevato l’azimut per raggiungere il tuo prossimo obiettivo. 👌

Ecco come devi fare ora per iniziare il cammino verso la tua destinazione:

  1. Tieni il tuo smartphone, in orizzontale, con entrambi le mani, all’altezza della cintura
  2. Ruota completamente assieme alla bussola, finché compare il tuo azimut espresso in gradi
  3. Posiziona ora in verticale il tuo smartphone che attiverà automaticamente la fotocamera
  4. Visualizzando sullo schermo dello smartphone il panorama che hai di fronte, identifica un elemento di riferimento sul terreno.  A breve distanza (albero, traliccio, costruzione, siepe..). Verifica che i gradi indicati sullo schermo corrispondano al tuo azimut obiettivo
  5. Puoi ora riporre in tasca il tuo smartphone, e raggiungere l’elemento identificato sul terreno
  6. Una volta raggiunto l’elemento di riferimento, avendolo alle tue spalle, estrai la bussola digitale e cerca un nuovo riferimento lungo la traiettoria del tuo Azimut
  7. Di riferimento in riferimento raggiungerai alla fine il tuo obiettivo finale!
come si usa la bussola sul cellulare
#5

BUSSOLA APP

Oltre alla bussola già presente sul tuo smartphone, esisto numerose APP.

Gratuite o a pagamento.

Che puoi installare sul tuo dispositivo portatile.

Ma qual’ è la bussola app migliore?

APP BUSSOLA GRATIS

Le più diffuse sono:

  • PixelProse
  • Axiomatic
  • SimplyWerx

Ma ne troverai molte altre.

Le APP hanno più funzioni disponibili, come

  • Il Nord Magnetico o geografico
  • L’intensità del campo magnetico
  • Il livello di precisione
  • Il rilievo dell’altitudine
  • l’ora dell’alba e del tramonto
  • la tua posizione UTM

Ti consiglio di provarne più modelli di Bussola APP gratis.

Per trovare quella che fa per te.

E valutare se hanno funzionalità indispensabili.

Oppure se ti può bastare la bussola installata “di serie” nel tuo smartphone.

Ultimo importante CONSIGLIO:

Non fidarti ciecamente dell’altitudine indicata dal tuo smartphone.

Sia tramite bussola digitale che APP dedicata.

Confrontale fra loro.

Ma soprattutto confrontala con la tua cartina topografica.

Verificando le isoipse, a seconda di dove ti trovi ( devi sempre avere un’idea di dove di trovi!  ☝️ ).

bussola app gratis
#6

COME FUNZIONA IL GPS NEI CELLULARI

Una delle migliori caratteristiche di qualsiasi buon smartphone è il modo in cui può determinare dove ti trovi.

In qualsiasi momento.

Il GPS è un sistema di radionavigazione.

Utilizza le onde radio tra i satelliti e un ricevitore, posto all’interno del telefono.

Per fornire informazioni sulla posizione e sull’ora a qualsiasi software che debba utilizzarlo.

NON è necessario inviare alcun dato effettivo nello spazio affinché il GPS funzioni

Devi solo essere in grado di ricevere dati da quattro o più dei 28 satelliti in orbita, dedicati alla geolocalizzazione.

Il ricevitore GPS del telefono utilizza i dati di questi segnali, per triangolare dove ti trovi.

Per permettere la triangolazione sono necessari quattro satelliti per il funzionamento del GPS.

Il quarto segnale viene utilizzato per determinare l’altitudine.

bussola app gratis
##

COME SI USA LA BUSSOLA DEL CELLULARE: CONSIGLI FINALI

Ora avrai sicuramente le idee più chiare.

E sai molte cose sulla bussola per cellulare.

Abbiamo visto oggi:

  1. Come funziona
  2. Quando usarla
  3. Come usarla

Un buon metodo per orientarti in Montagna.

Ma NON dimenticare di imparare ad utilizzare bene anche:

  1. Cartina topografica
  2. Bussola da carteggio
  3. Altimetro

Ora tocca a te!

  • Hai già utilizzato la bussola sul cellulare?

  • Ti piacerebbe saper orientarti bene in Montagna?

  • Cosa utilizzi per orientarti in Montagna?

Fammi conoscere il tuo parere.

Lasciando un tuo commento qui sotto.

E’ gratis! :-)

Sarà utile anche a chi arriverà dopo di te.

PRINT MAP CLUB Optin Form

 

cover UJ2YDI3FH

Ami la Montagna?

Entra anche tu nel CLUB! 🎖

Unisciti ai 3.023 appassionati Iscritti.

Novità Esclusive e contenuti in Anteprima.

Fai di te, un Escursionista Esperto!

E realizza la tua Carta Topografica Personalizzata

Con la Guida Riservata "PRINT MAP"!

FAQ

Risposte brevi a Domande frequenti

Come correggere la declinazione magnetica?2024-04-21T16:33:11+02:00
  • La declinazione magnetica è la differenza tra il nord magnetico e il nord geografico. Il valore della declinazione magnetica varia a seconda della posizione.
  • Per correggere la declinazione magnetica, è necessario conoscere il valore per la tua zona e applicarlo alla lettura della bussola.
  • Se la declinazione magnetica è positiva, bisogna sommare il valore alla lettura della bussola. Se è negativa, bisogna sottrarlo.
Come orientare la bussola?2024-04-21T16:30:06+02:00

Per orientare la bussola, è necessario posizionarla in piano.

E ruotare la ghiera girevole fino a quando l’ago magnetico rosso si allinea con il nord magnetico.

Indicato sulla bussola (di solito la lettera “N”).

In questo modo, la direzione verso nord sarà indicata dalla freccia di Direzione della Bussola.

Come trovare la direzione verso un punto di riferimento?2024-04-21T16:32:10+02:00
  • Per trovare la direzione verso un punto di riferimento, identifica un oggetto ben visibile come un albero, una roccia o una cima di montagna.
  • Ruota la bussola mantenendo la linea di mira rivolta verso il punto di riferimento.
  • Quando la freccia di orientamento si allinea con l’ago magnetico, il valore in gradi sulla ghiera girevole indica la direzione verso il punto di riferimento.
Come usare la bussola per seguire un itinerario?2024-04-21T16:34:26+02:00
  • Per usare la bussola per seguire un itinerario, è necessario dividere il percorso in segmenti (punto di attacco) e determinare l’azimut per ciascun segmento.
  • L’azimut è l’angolo tra il nord magnetico e la direzione da seguire.
  • Per determinare l’azimut, posiziona la bussola sulla carta e allinea la linea di mira con il segmento del percorso.
  • Ruota la ghiera girevole fino a quando il nord magnetico si allinea con il nord della carta. Il valore in gradi sulla ghiera girevole indica l’azimut.
  • Durante il cammino, mantieni la linea di mira della bussola rivolta nella direzione dell’azimut e regola il tuo percorso in base alla posizione dell’ago magnetico.
Come utilizzare la bussola in combinazione con una carta topografica?2024-04-21T16:36:20+02:00
  • Per utilizzare la bussola in combinazione con una carta topografica, è necessario orientare correttamente la carta.
  • Per fare ciò, identifica un punto di riferimento sulla carta e sul terreno e allinea la carta in modo che il punto di riferimento coincida su entrambi.
  • Oppure orienta la carta utilizzandola bussola.
  • Una volta orientata la carta, puoi utilizzare la bussola per trovare la direzione verso i punti di riferimento, seguire un itinerario o determinare la tua posizione.
  • E’ possibile svolgere operazioni di Orientamento anche se la carta topografica non è orientata.
2024-04-21T16:44:46+02:00Aprile 21st, 2024|2 Commenti

CONDIVIDI sul tuo "Social" !

Scritto da:

Attratto dalla Montagna, amo esplorarla e conoscerla in solitudine. Ma anche in buona compagnia. Non sono una guida, e non voglio essere un esperto. Anche perché gli esperti hanno spesso la presunzione di non aver più nulla da imparare. Vivo a 830 m, nell'Altopiano dei Sette Comuni, in provincia di Vicenza. Blogger per passione, adoro gli U2, detesto gli arroganti e chi se la tira. "Scalare non serve a conquistare le montagne; le montagne restano immobili, siamo noi che dopo un'avventura non siamo più gli stessi." Royal Robbins ____P.S. La gran parte dei contenuti che trovi nel Blog sono gratuiti. Sappi che sono il frutto di ore ed ore di intenso lavoro. Tutti i diritti rimangono comunque di Sentieri Montagna. NON è consentito copiare, diffondere su supporto digitale o cartaceo, inserirli in un altro sito web. Senza il mio consenso. Puoi invece condividere liberamente il link, rimandando al post originale. Sono sicuro comprenderai le mie buone ragioni. Grazie.

2 Commenti

  1. Ermenegildo 5 Luglio 2021 al 13:48 - Rispondi

    mai usato la bussola sono sempre andato a occhio dopo 40 anni di montagna in giro di notte a caccia e pesca sempre andato tutto bene quello che conta esperienza e buon senso mai farsi prendere dal panico meglio una notte nel bosco che morire in un crepaccio ciao

  2. Ketty 6 Luglio 2021 al 17:13 - Rispondi

    Grazie tantissimo mi sarà utilissimo visto che sono amante della montagna. Con i bambini si divertiranno tantissimo. La bussola funziona anche da GPS?

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in cima