Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novità e contenuti esclusivi

E la Guida "CAMMINARE IN MONTAGNA" riservata!

Il sentiero degli animali, in Val di Fassa

Moena

DESCRIZIONE

Un avvincente percorso a tappe, alla ricerca di tane, statue di animali nascoste, giochi ed indovinelli, per scoprire storie e curiosità sulla fauna locale.

ITINERARIO
Dalla stazione a monte della cabinovia Le Cune (2.200 m) parte il sentiero tematico “Tana, dolce tana”, che conduce, senza grosse difficoltà tra prati e boschi, verso Valbona, a 1.820 m. Da Le Cune (arrivo del secondo tronco della cabinovia) si imbocca il sentiero n. 614, che ricalca in buona parte la pista da sci. Si scende nella conca sotto il monte Viezzena, dove si trovano le “case” di una colonia di marmotte. Giunti al bivio, si segue il segnavia a sinistra n. 622 e si attraversa una morena con alberi monumentali, piegati a causa dalle valanghe invernali. Usciti dalla foresta, si attraversa un bel pascolo alpino e, nei pressi della Malga Pozza, ci si immette su un nuovo tratto di sentiero nel bosco, che si collega al tracciato n. 614 (Troi di Soldai), per poi arrivare a Valbona.

INIZIO DELL’ITINERARIO
Cabinovia Le Cune (Alpe Lusia-Moena)

ARRIVO DELL’ITINERARIO
Valbona

PARCHEGGIO
Pozza di Fassa _Parcheggio cabinovia

TRASPORTO PUBBLICO
treno: dalle stazioni dei treni di Trento e Bolzano sono garantiti collegamenti giornalieri con la Val di Fassa a mezzo autobus, gestiti dalle società di servizi Trentino Trasporti (Trento) e SAD (Bolzano e Ora)

ARRIVO
uscita Ora/Egna, S.S. 48 delle Dolomiti – Passo San Lugano – Val di Fiemme – Val di Fassa (distanza km 45). Dalla circonvallazione di Moena (zona artigianale) verso Canazei
uscita Bolzano Nord, S.S. 241 Grande Strada delle Dolomiti – Passo Carezza – Vigo di Fassa (distanza km 40). Da Vigo verso nord in direzione di Canazei, verso sud in direzione di Soraga e Moena.