SELEZIONA LE STELLE , E DA' IL TUO VOTO !

MONTE VERENA ASIAGO

Verso il Forte Verena, l’imponente postazione bellica a 2105 m di altitudine.

Punto panoramico strepitoso.

CARATTERISTICHE

I

INTRO

Il Monte Verena è raggiungibile tramite il sentiero CAI 820, nell’Altopiano di Asiago.

Siamo nell’Altopiano dei Sette Comuni, in provincia di Vicenza.

E’ un percorso ad anello che percorrerai fra boschi, ampi pascoli e pareti a strapiombo sulla Val d’Assa.

Malga Verena
I

ITINERARIO

Il punto di partenza è presso “Casara di Campovecchio” ( 1593 m) lungo la strada che sale da Mezzaselva, frazione del comune di Roana, verso gli impianti sciistici di Monte Verena.

Un paio di chilometri prima dell’ampio parcheggio, noterai sulla tua sinistra Casara Campovecchio.

Proprio di fronte, sull’altro lato della strada, la segnaletica che ti indica dove inizia il tuo cammino.

Monte Verena: Casara Campovecchio

CROCE DEL CIVELLO

Il primo tratto del percorso è lungo una strada forestale, principalmente in ombra.

Affiancata su entrambi i lati da un fitto bosco di abeti.

Il cielo sopra di te e qualche radura ad intermittenza lungo il percorso, ti permetteranno di ammirare ciò che ti circonda.

Durante il periodo autunnale è una zona ricchissima di funghi.

Dopo 1,2 Km e 20’ di cammino raggiungerai il primo bivio, ben segnalato dalla “Croce del Civello”.

Una croce metallica arrugginita, posta sulla sinistra a 1697 m di altitudine.

Sentiero Monte Verena

ANIMALI AL PASCOLO

Il percorso che vedi alla tua destra conduce verso il Monte Erio ( 1627 m)

Tu invece prosegui la strada forestale, tenendo la tua sinistra.

Altri 800 m,  percorsi in altri 20’ ed  ecco il secondo bivio ( 1739 m ).

Abbandona ora la strada che porta direttamente verso il forte Verena, svoltando a destra.

Scendendo di quota raggiungerai prima Malga Verena ( 1695 m) e successivamente Malga dei Quarti (1654 m).

Lungo questo breve tratto, volta il tuo sguardo a Nord.

Sopra di te la vetta del Monte Verena, con i resti del forte ben visibili.

Resisti, fra un paio d’ore sarai là! 😉

Attorno a te mucche al pascolo, splendidi puledri in posa ma …anche qualche marmotta!

Occhio lì a sinistra, perché sono velocissime nel fuggire al tuo sguardo.

Escursione Monte Verena

IL BUSO SPILLER

Proprio di fronte alla Malga dei Quarti il tuo percorso devia ora a sinistra, lungo una strada silvo-pastorale.

In breve tempo ti immergerai nuovamente nel bosco.

La strada via via si restringerà fino a diventare un vero e proprio sentiero.

Incontrerai qualche “buso”, una specie di abisso carsico profondo oltre 2000 m !

Malga dei Quarti: abisso Spiller

BATTERIE ROSSAPOAN

Inizia qui il tratto più impegnativo: 45’ in salita, che ti porterà fino a quota 1890 m.

Sul Monte Rossapoan.

Postazione di batteria durante il conflitto del ‘15-18’ .

Punto di fuoco strategico per l’artiglieria militare.

Ora punto panoramico mozzafiato.

Ex Batterie Rossapoan

Una breve sosta per rifocillarti, alcuni sguardi al panorama.

Ma il meglio ti sta aspettando in vetta.

Ripercorrendo un breve tratto a ritroso, riprenderai la mulattiera che sbucherà, a quota 1930 m, sulla strada bianca che conduce al Forte Verena.

Qualche tornante è sarai, dopo 8,5 Km e 3 ore di cammino, sul Monte Verena ( 2015 m).

FORTE VERENA

Il Forte è un’imponente postazione bellica.

Anche se andato parzialmente distrutto durante il conflitto, rimane ben intatta la sua maestosità.

Le zone di riparo, le cupole corazzate a “pozzo”, le postazioni per le mitragliatrici.

La fortificazione è ben accessibile ed è possibile salire anche sulla sommità.

Il panorama, che ti si presenterà davanti, ti lascerà a bocca aperta.

La veduta a 360° è meravigliosa.

  • Cima Portule e Bocchetta Portule
  • Porta Manazzo
  • Cima Larici
  • Cima Mandriolo.

Ma anche “Bellezze” fuori regione sullo sfondo come

  • Pale di S. Martino
  • Catena del Logorai
  • Dolomiti di Brenta
  • Spitz Verle
  • Passo Vezzena
  • Becco di Filadonna

Non rimarrai sicuramente deluso.

Le ore di cammino saranno ampiamente ripagate.

Il panorama è meraviglioso anche in inverno, se raggiungerai la vetta con le ciaspole.

Seguendo il percorso dedicato.

Monte Verena: panorama

RIFUGIO VERENA

Nei presi del Forte, punto di arrivo degli impianti di risalita, troverai il “Rifugio Verena”.

Con possibilità quindi di sostare per qualche snack.

Gli impianti sono aperti anche durante il periodo estivo.

Per chi non se la sente, o non ne ha la possibilità, è possibile utilizzare la seggiovia, per raggiungere comodamente il Forte Verena.

E’ inutile dirti che raggiungerlo a piedi, ha un altro sapore.

Rifugio Verena

DISCESA

Il percorso prosegue quindi in discesa, lungo il tragitto della pista da sci.

Con il rifugio alle tue spalle, sulla tua destra, seguendo la cresta del monte, con vista a strapiombo sulla Val d’Assa.

Raggiunta quota 1830 m, svolterai a destra, lasciando il tracciato della pista da sci, per immetterti su una strada sterrata.

Attenzione perché il punto di svolta non è ben segnalato.

Monte Verena Asiago

Il percorso, immerso nel “Bosco Sette“, prevalentemente in ombra, scenderà gradatamente fino ad incrociare la strada asfaltata, a quota 1627 m.

Svoltando a destra, percorrerai circa 1 Km sul percorso stradale, fino a raggiungere nuovamente Casara Campovecchio (1593 m).

Punto di partenza ed arrivo del sentiero CAI 820.

I

INFO SENTIERO

INIZIO DELL’ITINERARIO
Casara di Campovecchio ( 1593 m)

ARRIVO DELL’ITINERARIO
Casara di Campovecchio ( 1593 m)

PARCHEGGIO
Lungo il ciglio della strada, nel punto di partenza.
In alternativa puoi raggiungere, dopo 1 km circa, l’ampio parcheggio gratuito degli impianti sciistici Monte Verena.
Ritornerai quindi, in 5’ di cammino, presso Casara Campovecchio per iniziare il percorso CAI 820.

COME ARRIVARE
Da Asiago in direzione Roana e quindi verso la frazione Mezzaselva.
Prendi quindi la deviazione a destra che sale verso gli impianti sciistici Monte Verena.
Il tratto è interamente asfaltato.
Riassumendo quindi, partendo da Asiago, impiegherai:

  • 30′ complessivi
  • per percorrere 17 Km
S

SCHEDA SENTIERO

Sei del CLUB?

Inserisci la password riservata, e scarica subito la “SCHEDA SENTIERO”  FREE !

Da portare con te durate l’escursione.

Non sei uno di noi?

Iscriviti subito, ed Entra nel Club! 😉

Riceverai la password riservata ai Membri.

C

CONCLUSIONE

Potresti scoprire altri entusiasmanti sentieri sull’Altopiano di Asiago.

Esplora la cartina, scegli il tuo obiettivo, punta il dito.

Inizia l’avventura!

E TU, hai già fatto qualche sentiero nell’Altopiano di Asiago?

Quale ti piacerebbe fare?

Lascia un tuo COMMENTO!

Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novtà e contenuti esclusivi

E c'è un EBOOK gratuito per te
Odio lo SPAM. La tua mail è al SICURO!

About the Author:

Attratto dalla Montagna, amo esplorarla e conoscerla in solitudine. Ma anche assieme alla mia famiglia. Non sono una guida, e non voglio essere un esperto. Anche perché gli esperti hanno spesso la presunzione di non aver più nulla da imparare. Vivo a 830 m, nell'Altopiano dei Sette Comuni, in provincia di Vicenza. Blogger per passione, adoro gli U2, detesto gli arroganti e chi se la tira. "Scalare non serve a conquistare le montagne; le montagne restano immobili, siamo noi che dopo un'avventura non siamo più gli stessi." Royal Robbins

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ami la MONTAGNA ?
Entra anche tu nel CLUB !
Novità e contenuti in anteprima.

Subito un Ebook FREE per te!
ISCRIVITI
Odio lo SPAM ! La tua mail è al sicuro.
Chiudi

Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novità e contenuti esclusivi.

Subito un EBOOK free per te.
Odio lo SPAM. La tua mail è al SICURO!
close-link

Ami la MONTAGNA?

Entra anche tu nel CLUB!
Novtà e contenuti esclusivi

E c'è un EBOOK gratuito per te
Odio lo SPAM. La tua mail è al SICURO!
close-link